Giornata della Matematica


Oggi nella nostra scuola si è svolta la Giornata della Matematica, che è un’attività in cui le classi dei bienni più alti (III e Vi biennio, ossia le classi dalla V elementare alla III media) insegnano la matematica, attraverso i giochi, ai bambini dei bienni più bassi (I – IV elementare) e ai genitori.
Ci siamo divisi in gruppi e abbiamo fatto varie attività.
La nostra classe, abbinata alla terza elementare, ha scelto di proporre queste attività: geopiano, origami, giochi con stecchini, piano cartesiano, disegni geometrici e Tangram. Queste attività si sono svolte con i bambini nella mattina tra le 11h00 e le 12h30; nel pomeriggio invece, dalle ore 14h00 alle 16h20, con i genitori.

Dennis: a me personalmente è piaciuto più lavorare con i bambini perché i bambini erano molto interessati e sorpresi mentre partecipavano ai giochi. Durante il mio lavoro mi sono divertito molto a vederli disegnare. Tra tutte le attività mi ha colpito in particolare quella di Rebecca, Amerigo ed Emanuele della prima media perché hanno avuto un’idea, secondo me, originale e divertente.

Matilde: a me personalmente è piaciuto di più lavorare con i genitori perché seguivano di più le istruzioni. E’ stato divertente perché gli adulti all’inizio dicevano che i giochi erano difficili, poi invece ci riuscivano facilmente.

Questa giornata si ripete ogni anno ed è in memoria di una professoressa di matematica di Scuola-Città Pestalozzi che si chiamava Stefania Cotoneschi. Sia grandi che piccini si sono divertiti molto ed hanno fatto questa cosa con grande piacere.


Matilde V. e Dennis D., #C2004

Post popolari in questo blog

"A" come ABBECEDARIO